JEEP
A volte si spegne in marcia

Gran Cherokee 4.7 V8 Bz anno 1999 | | 3
  • autoriparatore
    mcarlo  0
    29/03/2014 - 03:55
    A volte si spegne in marcia

    Salve a tutti, la vettura e' una Jeep Gran Cherokee 4.7 Benzina
    V8 del 1999 motore tipo 661, ha 450000 Km consuma circa un litro di olio ogni 
    mille Km e va benissimo.(finora)
    Da un po' di giorni aveva cominciato ogni tanto a spegnersi in marcia. Provando a rimettere in  moto ripartiva immediatamente andando poi regolarmente. La spia avaria motore non si accende ed in diagnosi non è rilevato nulla. Ho pensato allora ad un problema nell'alimentazione e, visto che il filtro Bz aveva già' un bel po' di Km, l'ho sostituito. Per quattro Km e' andata, poi stop! Allora ho provato a tirare giù' il serbatoio benzina, ho controllato che non ci fosse sporco o soprattutto presenza di acqua, quindi ho sostituito la pompa elettrica.
    Non è cambiato nulla anzi, quando sono andato in prova e' stata quasi per spegnersi, ma non si è spenta, sembrava andasse a tre/quattro cilindri e non prendeva acceleratore, ripeto senza spegnersi. Una volta che io ho spento per una decina di minuti non è ripartita, poi ad un certo punto si è accesa e come se nulla fosse andava regolare. Prima che riuscissi ad arrivare in officina mi ha rifatto lo stesso problema, l' ho lasciata in moto (l'accelleratore non lo prende) e mi sono accorto che usciva fumo da sotto la vettura. Mi sono abbassato e ho visto che la parte di tubo che collega il catalizzatore al silenziatore (circa trenta cm di tubo) ere incandescente, compreso la parte finale del catalizzatore. Ho spento immediatamente ho fatto freddare un po' e poi ho rimesso in moto normalmente è sono arrivato in Officina. Ho pensato subito ad un intasamento dello scarico, ho smontato ed ho trovato il catalizzatore completamente fuso. L'ho vuotato ed ho controllato, soffiando con aria compressa, il silenziatore che sembrava libero. Ho riprovato in strada e dopo pochi Km un forte botto sotto mi ha fatto fermare, il silenziatore si era completamente aperto. Forse anche lui era intasato, quindi l'ho montato uno nuovo. Ho provato l'auto e sembrava andasse regolare, ma dopo 15 Km ad uno stop si è' spenta, e' ripartita subito e poi non ha fatto più nulla distrano. Dopo mille km, per un paio di giorni ha faticato a mettersi in moto, il cliente doveva insistere moltissimo, oppure riprovando dopo un po' a fatica partiva, poi una volta partita tutto regolare. Allo scarico c'è molto nero di fuliggine al che' ho pensato che la sonda dopo il catalizzatore, a causa del  forte surriscaldamento avvenuto, si fosse rovinata, e l'ho sostituita. È' andata bene per un giorno, poi si è rispenta su strada senza più volerne sapere di partire, quando sono arrivato io, è  partita subito è sono arrivato in officina.  Cosa ne pensate?????????
     

  • autoriparatore
    rsw  0
    29/03/2014 - 09:16
    A volte si spegne in marcia

    Un sensore giri che rompe le scatole?
    Per quanto riguarda lo scarico con quei Km e quel consumo d'olio potrebbe starci l' intasamento.

  • autoriparatore
    mcarlo  0
    29/03/2014 - 11:16
    A volte si spegne in marcia

    Ok, ma ora con il catalizzatore vuoto ed il silenziatore nuovo non e' piu' possibile che sia intasato,
    non credo che siano intasati i tubi (diametro 53).
    Al sensore giri ci avevo pensato, (a volte non parte, a volte si spegne) ma quando mi rimane in moto
    e va 4/5 cilindri (non si capisce nemmeno bene) non prende accelleratore, il sensore giri credo che lo senta.
    Posso provare a sostituirlo, visto che ho sostituito tante cose.
     



ACCEDI
Per partecipare alle discussione devi effettuare l'accesso
Oppure se non hai ancora un account
REGISTRATI GRATUITAMENTE.





PASSWORD DIMENTICATA?